Alla scoperta dello Spirit Yoga: un’intervista alla sua fondatrice, Patricia Thielemann, a proposito delle lezioni di yoga sulla terrazza panoramica dell’Hotel de Rome

Wellness

Fondatrice di Spirit Yoga, una delle più grandi scuole di yoga d’Europa, Patricia Thielemann ha riscosso un enorme successo tra gli ospiti dell’Hotel de Rome con le sue lezioni estive sulla spettacolare terrazza panoramica dell’hotel. L’abbiamo incontrata per conoscere meglio il suo percorso nel mondo dello yoga e per capire quali siano i benefici di questa pratica per i nostri ospiti.

Come ha iniziato a insegnare yoga?

«Mia madre mi ha fatto conoscere lo yoga quando avevo 14 anni. A quell’età ero molto timida, la mia postura era scorretta e i miei polmoni erano deboli. Lo yoga mi ha aiutata a migliorare su tutti i fronti. Passo dopo passo, sono diventata più forte, più sicura di me e ho migliorato la mia tecnica di respirazione. Sono più di 25 anni che insegno yoga, dopo aver acquisito i principi di questa disciplina da diversi maestri negli Stati Uniti e in India. Con il tempo, ho sviluppato un mio stile personale di yoga: lo Spirit Yoga. Si tratta di un approccio moderno e meditativo allo yoga, in linea con il nostro tempo e la nostra cultura, capace di integrare davvero corpo, mente e anima, e di coinvolgere sia i principianti, sia gli yogin più esperti.»

Ci parli dei benefici di questa disciplina.

«Lo yoga favorisce la tranquillità, la consapevolezza di sé, la resilienza, la concentrazione e la lucidità mentale. A livello fisico, aiuta ad alleviare il mal di schiena, a migliorare la postura e il tono muscolare, a sciogliere la tensione e a dare al corpo un senso di libertà. È ottimo per chi viaggia per lavoro, in quanto aiuta a eliminare lo stress e a riacquisire lucidità mentale.»

Quanto bisogna essere flessibili ed atletici per praticare yoga?

«Ci sono tanti preconcetti sullo yoga. Alcuni pensano che per praticarlo sia necessario essere estremamente elastici ed atletici, ma non è vero. È vero, grazie allo yoga è possibile aumentare l’ampiezza dei movimenti, ma lo scopo non è certo quello di arrivare a intrecciare il corpo come un Brezel.»

Com’è iniziata la sua collaborazione con l’Hotel de Rome?

«Cercavo una bella location all’aperto per dare lezioni di yoga durante i mesi estivi. Quando ho potuto ammirare la vista straordinaria dalla terrazza panoramica dell’Hotel de Rome e sono entrata nella sua bellissima spa, sono rimasta a bocca aperta. Era la location perfetta per ciò che avevo in mente. Ho iniziato con una sessione, che ha avuto subito grande successo, e da allora abbiamo proposto una serie di lezioni ogni estate. Mi piace molto svolgere le sessioni la domenica mattina sulla terrazza dell’Hotel de Rome. Sono molto contenta che lo staff dell’albergo condivida la mia visione. Insieme riusciamo a offrire agli ospiti delle esperienze capaci di lasciare il segno.»

Che differenza c’è nel praticare yoga sulla terrazza panoramica?

«Trovarsi sul tetto dell’Hotel de Rome è una sensazione davvero meravigliosa. Si può ammirare lo skyline del quartiere Mitte e si sentono le campane del Duomo di Berlino, mentre ci si lascia accarezzare dai raggi del sole.»

Cosa consiglia a chi non ha mai praticato yoga prima di partecipare prima sessione?

«Cercare un’esperienza autentica e affidarsi a un insegnante competente e professionale. Sconsiglio di mangiare prima della lezione. Quando ci si dedica allo yoga bisogna poi essere completamente concentrati. Lo yoga va praticato sempre con amore e attenzione. Il modo in cui si affronta la lezione influisce su come ci si sente in seguito.»

Per praticare yoga sulla terrazza panoramica dell’Hotel de Rome, inviate un’e-mail all’indirizzo reservations.derome@roccofortehotels.com o telefonate al numero +49 30 460 609 1430.

Share this post