Architettura e design d'eccellenza: alla scoperta degli sfarzosi edifici barocchi di Roma

Rocco Forte Hotels
GIU 1th

Nato dall'eleganza delle proporzioni dell'architettura dell'Alto Rinascimento, il fastoso stile barocco ha portato a Roma dinamismo, movimento e un ritrovato senso di grandezza.

 

I disegni e i motivi sinuosamente fluidi caratteristici dell'arte barocca, i cui massimi esponenti sono Bernini e Borromini, risultano ancora oggi audaci e originali. Gli edifici che rappresentano l'apice dello stile barocco sono le chiese costruite tra la fine del sedicesimo e l'inizio del diciassettesimo secolo, con uno stile che doveva essere un tributo alla gloria della chiesa cattolica romana.

 

Noi di Rocco Forte Hotels da sempre amiamo i design d'impatto e sfarzosamente eleganti. Nessun luogo infatti celebra la storia del Grand Tour e la sete di conoscenza dei viaggiatori che lo affrontavano meglio dell'Hotel de la Ville e dell'Hotel de Russie. Proprio per questo, rappresentano la base perfetta da cui cominciare a esplorare le ricchezze dell'imponente architettura barocca di Roma.

 

Chiesa del Santissimo Nome di Gesù all'Argentina

20 minuti a piedi

Progettata da Giacomo da Vignola nel 1568, la Chiesa del Gesù fu la prima chiesa gesuita di Roma e divenne l'archetipo delle chiese cattoliche del periodo barocco con la sua pianta a croce latina, le cappelle laterali, la cupola e la facciata realizzata da Giacomo della Porta, aggiunta nel 1575. L'opera più famosa di questa chiesa è un suggestivo affresco realizzato sul soffitto da Giovanni Battista Gaulli (detto il Baciccio) e intitolato "Il trionfo del nome di Gesù", in cui alcuni santi immersi nella luce divina sembrano quasi uscire dall'affresco per irrompere nell'architettura circostante.

 

Santa Susanna

15 minuti a piedi

Nonostante la costruzione della chiesa di Santa Susanna fosse iniziata già nel nono secolo, terminò solo nel 1603, quando Carlo Maderno ne progettò la facciata. L'architetto romano reinterpretò molti elementi dello stile gesuita e utilizzò un'abbondanza di dettagli decorativi. Inoltre, collocò un semplice frontone a spiovente in cima alla facciata e sopra la porta e delle colonne doppie ai lati di quest'ultima. La chiesa è costituita da un'unica navata con due cappelle laterali. All'interno sei splendidi affreschi rappresentano scene della vita di Santa Susanna, riprese dal Libro di Daniele.

 

Sant'Ivo alla Sapienza

20 minuti a piedi

La piccola ma suggestiva Sant'Ivo alla Sapienza è un capolavoro dell'arte barocca, che si distingue per l'architettura originale della cupola con la lanterna a cavatappi sormontata da una croce. Progettata dal Borromini per l'Università di Roma secondo uno schema che ricorda una stella di David, questa chiesa risale al 1660 e ha una facciata concava che sembra fondersi con il suo cortile. La protagonista assoluta dei suoi interni luminosi è proprio la sopracitata lanterna rotonda del Borromini, in cui l'artista ha voluto fondere diverse forme geometriche. Alzando lo sguardo, infatti, la cupola appare molto più alta di quanto non sia in realtà. Altre opere importanti all'interno della chiesa sono il dipinto di Sant'Ivo di Pietro da Cortona e le sculture e decorazioni di Borromini.

 

San Carlo alle Quattro Fontane

10 minuti a piedi

Nel 1634 Francesco Borromini progettò l'importante chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane, commissionatagli come parte di un piccolo monastero destinato ai monaci spagnoli. Oltre che nella facciata ondulata e nelle curve convesse, il suo stile sinuoso si ritrova anche nell'insolita pianta a croce greca ed è diventato la caratteristica dominante della successiva architettura barocca. La figura centrale del San Carlo Borromeo di Antonio Raggi aleggia sopra l'ingresso, mentre ai lati si trovano le statue di San Giovanni di Matha e San Felice di Valois.

 

In conclusione, le più affascinanti chiese barocche di Roma sono tutte facilmente raggiungibili dall'Hotel de la Ville, dall'Hotel de Russie e da Rocco Forte House. Per saperne di più, contattate il nostro Concierge scrivendo un'email all'indirizzo concierge.delaville@roccofortehotels.com o concierge.derussie@roccofortehotels.com o  chiamando il numero +39 06 977 931.