Si alza il sipario: dal teatro virtuale a teatro reale, opera e balletto

Rocco Forte Hotels
LUG 14th

La scena artistica è finalmente pronta per tornare a vivere a Edimburgo e stupire il pubblico in tutta la città con una serie incredibile di spettacoli, dal Falstaff della Scottish Opera alle "quattro stagioni" a lume di candela. Ad agosto, l'Edinburgh International Festival, con oltre 170 spettacoli, prenderà il via con una passeggiata notturna sul fuoco su larga scala, creata dal collettivo di artisti francesi Compagnie Carabosse nei Royal Botanic Gardens.

Perfetto per… gli amanti della musica classica
Le quattro stagioni, a lume di candela

Una cattedrale di St Giles a lume di candela farà da sfondo ai musicisti della Piccadilly Sinfonietta, uno degli ensemble più affascinanti del Regno Unito, per presentare Le quattro stagioni di Vivaldi. Con il pluripremiato pianista Warren Mailley-Smith, interprete preferito della famiglia reale britannica e la prima persona ad eseguire a memoria le opere complete di Chopin, il concerto include anche brani senza tempo di Händel e Bach.

16 luglio | Cattedrale di St Giles | 10 minuti di taxi da The Balmoral

Street Performance At The Fringe Credit David Monteith Hodge

 

Perfetto per... un'avventura in famiglia
Il Festival dei Franchi

Conosciuto come il più grande festival artistico del mondo, The Fringe torna per tre settimane ad agosto, con teatro, commedia, danza, opera, musical, mostre e altro ancora. The Fringe ospita sia artisti emergenti che nomi affermati; molti artisti hanno avuto il grande debutto proprio qui - da Stephen Fry e Hugh Laurie a Rowan Atkinson ed Emma Thompson. La storia del festival risale al 1947, quando i gruppi teatrali mettevano in scena le proprie produzioni al di fuori del programma regolare; gli spettacoli divennero noti come "fringe" (la frangia) e molti altri artisti seguirono le loro orme fino alla fondazione del Festival Fringe Society nel 1958.

06 - 30 agosto | Edimburgo, varie località

 

Perfetto per... una serata divertente con un appuntamento
Falstaff, Opera scozzese

La Scottish Opera torna in piena attività quest'estate con una nuova vibrante produzione all'aperto del famoso regista della Scottish Opera Sir David McVicar. L'opera buffa di Verdi, adattata da "Le allegre comari di Windsor" di Shakespeare, vede l'osceno e malizioso Sir John Falstaff, con un disperato bisogno di denaro, che cerca di sedurre due donne sposate per accedere alla ricchezza del marito. Il chiassoso canto del cigno di Verdi è una celebrazione della vita ed è piacevolmente divertente: le donne finiscono per vendicarsi e escogitano un piano per dargli una lezione. I magnifici costumi e le scenografie del XVII secolo di McVicar sono ispirati al teatro giacobino.

8, 10, 12, 14 agosto | Teatro del Festival di Edimburgo | 5 minuti di taxi da The Balmoral

Perfetto per… i divoratori di cultura
Il racconto del soldato

La bizzarra e gioiosa favola faustiana di Stravinksy, The Soldier's Tale, sarà presentata dal superbo violinista Nicola Benedetti, che ha vinto il GRAMMY Award come Best Classical Instrumental Solo nel 2020, così come Best Female Artist ai Classical BRIT Awards 2012 e 2013. Concepito al tempo dell'influenza spagnola, racconta la storia di un soldato disertore la cui anima è posseduta dal diavolo, e fonde teatro, danza e musica. È l'ultima esibizione di Benedetti come artista residente del Festival Internazionale 2021 e sarà affiancata da uno straordinario ensemble di musicisti per dare vita a questa storia oscura.

21 agosto | Edinburgh Academy Junior School | 10 minuti di taxi da The Balmoral

Perfetta per qualcosa di diverso
Damon Albarn

Gli spettatori saranno trasportati nei paesaggi ultraterreni dell'Islanda quando vedranno Damon Albarn eseguire il suo nuovo commovente progetto The Nearer the Fountain, More Pure the Stream Flows. Sarà affiancato da una band e un quartetto d'archi e questa è una rara apparizione da solista che non vorrai perderti. Albarn, ex cantante della band pop britannica Blur e la mente dietro i Gorrilaz, è stato ispirato dai paesaggi dell'Islanda, che ha visitato per tre decenni. Ha scritto e preparato la musica in Islanda e l'anno scorso ha trasmesso in streaming la performance dal suo studio improvvisato nel Devon.

24 agosto | Parco di Edimburgo | 30 minuti di taxi da The Balmoral

Sona Jobarteh Credit Dan Piers

 

Perfetto per... vivere una performance entusiasmante
Sona Jobarteh

La talentuosa gambiana della kora Sona Jobarteh lascia a bocca aperta gli spettatori con un'apparizione speciale. Insieme alla sua band di cinque elementi stupisce con suoni rilassanti e storie antiche attraverso la sua kora, un'arpa africana a 21 corde. Prima suonatrice di kora donna professionista in Gambia, Jobarteh ha composto colonne sonore per vari film di Hollywood e ha collaborato con la BBC Symphony Orchestra, oltre a essere la protagonista di festival musicali in tutto il mondo. Ha anche fondato una scuola di musica in Gambia per consentire agli africani di riformare i loro paesi attraverso la musica.

26 agosto | Edinburgh Academy Junior School | 10 minuti di taxi da The Balmoral

Ora che gli spettacoli dell’opera, di danza e teatro tornano sui palchi di Edimburgo, The Balmoral è la base perfetta. Contatta il nostro concierge inviando una mail a concierge.balmoral@roccofortehotels.com o chiama il numero +44 131 556 2414 e saremo lieti di aiutarti a scoprire il meglio della scena creativa della città.

 

Credit: Gemma Summerfield and Roland Wood at Falstaff Dress Rehearsal. Scottish Opera 2021. Credit James Glossop; Street performance at the Fringe. Credit David Monteith-Hodge; Sona Jobarteh. Credit Dan Piers