Sulle orme di Dante

Rocco Forte Hotels

Nell’anno in cui in Italia si commemora con molteplici eventi il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, accogliamo con grande piacere l’iniziativa della prestigiosa Galleria degli Uffizi di Firenze di celebrare la ricorrenza con una rara mostra di disegni che illustrano il capolavoro del sommo poeta, “La Divina Commedia”.

 

La collezione si compone di un totale di 88 disegni, opera di uno dei principali esponenti del Manierismo romano, il pittore e teorico dell’arte Federico Zuccari. Fino a poco tempo fa, solo una minima parte della collezione era stata resa disponibile al grande pubblico: l’estrema delicatezza del materiale ne aveva limitato la fruizione a una cerchia ristretta di studiosi. Ora l’intera collezione è stata digitalizzata in alta definizione, per consentire a tutti di ammirarla nella mostra virtuale allestita dalla Galleria degli Uffizi. Chiunque può accedervi gratuitamente: basta un clic sul sito della galleria per iniziare il tour virtuale.

 

Federico Zuccari, uno degli artisti cinquecenteschi più celebri d’Europa, si era formato nella bottega del fratello maggiore Taddeo, anch’egli pittore. All’apice della carriera fu chiamato a Firenze a completare gli affreschi della Cupola di Santa Maria del Fiore, iniziati dal pittore, architetto, storico dell’arte e biografo Giorgio Vasari, che con “Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori” ha narrato in modo assolutamente rivoluzionario le vicende dei più famosi artisti del Rinascimento italiano, tra cui Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Tiziano, gettando così le basi della storia dell’arte.

 

Le tre cantiche della Divina Commedia narrano il viaggio immaginario del poeta attraverso inferno, purgatorio e, infine, paradiso. I disegni estremamente dettagliati di Federico Zuccari riprendono questa struttura e le relative tematiche, e sono suddivisi in tre parti.

 

Nel corso del 2021 saranno 70 le città e i paesi in Italia che, in virtù del loro legame simbolico con la vita e le opere di Dante, organizzeranno eventi per celebrare il 700° anniversario della morte del sommo poeta. Maggiori aggiornamenti sul tema nel prossimo numero di The Notebook.

 

Non vediamo l’ora di tornare ad accogliere i nostri ospiti all’Hotel Savoy di Firenze.

Nel frattempo vi invitiamo ad aderire al programma Rocco Forte Friends per usufruire di vantaggi esclusivi che ispireranno la vostra prossima avventura.


You may also like

La romantica storia dell’orologio del Balmoral

Si possono fare molte cose in tre minuti. Preparare una tazza di tè, ascoltare due volte Golden Slumbers dei Beatles o scambiarsi un bacio d'addio alla stazione di Waverley, sotto l'occhio vigile dell'orologio del Balmoral.

Scuotiti dal torpore invernale con le nostre proprietà italiane

Lungo la pittoresca costa meridionale della Penisola, i nostri tre hotel in Puglia e in Sicilia si risvegliano per salutare l'arrivo della primavera. Con dolci colline ben curate, spiagge invitanti e un mare cristallino, ogni destinazione ha un fascino particolare e offre ai nostri ospiti moltissime esperienze tutte da scoprire.

Da Picasso al Pantheon: una storia di tre suite d’artista

Viaggiare è uno dei grandi piaceri della vita. Si dice che sia la sola cosa che si può comprare che renda più ricchi. Tutti sappiamo che è meraviglioso e che ci fa crescere come persone, ma anche poter dormire in una splendida suite non è da meno. Unisciti a noi e scopri le nostre tre suite d’artista, dove creatività e design si combinano. Panorami mozzafiato, preziosi dettagli architettonici e una disposizione unica rendono un soggiorno in queste suite un'esperienza difficile da dimenticare.