10 buoni motivi per visitare la Puglia

Se l'Italia è uno stivale, allora la Puglia è il suo tacco baciato dal sole. Con le sue incantevoli architetture, i paesaggi incontaminati costellati di ulivi e limoni, i verdi vigneti e le spiagge sull'Adriatico, la Puglia è una delle regioni più belle d'Italia. Ecco 10 tra i numerosi motivi per visitarla.

 

La tavola
Dalle orecchiette fresche tirate a mano ai succosi gamberi di Gallipoli da gustare crudi, dalla cremosissima burrata alla focaccia di Altamura DOP con olio d'oliva, si potrebbe visitare la Puglia anche solo per godere di queste delizie.

 

L'olio d'oliva
Anche noto come "oro liquido", l'olio d'oliva non è un affare da poco in terra pugliese ed è senza dubbio degno del soprannome che porta. Il 40% dell'intera produzione italiana si deve alle colline ondulate di questa regione, elegantemente ricoperte da oliveti centenari dal fascino fiabesco.

 

Il vino
Accanto agli storici oliveti si possono ammirare dei vigneti destinati alla produzione di vini rossi corposi come il Primitivo, il Nero di Troia e il Negroamaro. Provate l'esperienza di una degustazione direttamente alla fonte, presso una delle numerose aziende vinicole locali, oppure affidatevi alla selezione delle trattorie per deliziare il vostro palato. E non si parla soltanto di rossi, perché la Puglia ha in serbo per voi dei bianchi di ottima qualità con cui far fronte alle torride estati, come l'aromatico Fiano Minutolo o il cremoso Bianco d'Alessano. Alla salute!

 

Le città sulle colline
Arroccate sulla cima degli inconfondibili colli pugliesi, con viste mozzafiato sui paesaggi verdeggianti che si estendono fino al luccicante Mar Mediterraneo all'orizzonte, le cosiddette "città bianche", come Ostuni, Martina Franca e Locorotondo, sono indubbiamente una tappa obbligata. I loro edifici rappresentativi sono bianchi, splendenti sotto la luce del sole, e ognuno di loro ha una storia unica tutta da scoprire.

 

I trulli
25 km dalla Masseria Torre Maizza
I trulli, basse strutture di pietre bianche con i tipici tetti conici, sono certamente uno spettacolo imperdibile per chi visita la Puglia e un modo unico per tuffarsi nella storia locale, risalente al Medioevo. Alberobello, una delle città bianche, è indubbiamente il luogo migliore per esplorare e toccare con mano il mondo dei trulli. Qui ne troviamo più di mille,  dislocati su tutta la superficie collinare della regione e dichiarati dall'Unesco Patrimonio dell'umanità.

 

L'architettura barocca
97 km dalla Masseria Torre Maizza
Uno dei centri artistici della Puglia è Lecce, affettuosamente soprannominata la "Firenze del sud" per la sua splendida architettura barocca. La Basilica di Santa Croce è stupenda sia all'interno che all'esterno, mentre la cattedrale del famoso architetto leccese del XVII secolo, Giuseppe Zimbalo, si distingue per la facciata di straordinaria bellezza.

 

Il capoluogo
60 km dalla Masseria Torre Maizza
Da una città meravigliosa all'altra: Bari non è solamente il capoluogo della regione, ma è anche una città portuale sull'Adriatico che offre al visitatore viste strepitose in ogni direzione. Assolutamente da non perdere la Basilica di San Nicola, luogo di pellegrinaggio sin dall'XI secolo, e la cucina locale che va dalle sgagliozze croccanti ai panzerotti appena sfornati.

 

Le spiagge
Con la sua acqua turchese, la sabbia vellutata e i paesaggi incontaminati, la bellezza delle coste pugliesi è difficile da superare. Recatevi a Torre Guaceto per fare immersioni e snorkeling, oppure restate vicino a casa e scendete alla spiaggia vicino a Torre Maizza per panorami indimenticabili e acque cristalline.

 

La penisola del Gargano
178 km dalla Masseria Torre Maizza
La penisola del Gargano, il luogo ideale per una gita di un giorno, offre un'ampia varietà di panorami ed esperienze: dall'opportunità di ammirare la fauna selvatica nel Parco Nazionale del Gargano alla possibilità di assaggiare del pesce appena pescato e grigliato in uno dei molti paesi sulla costa, dalla visita di cittadine medievali ricche di storia alle meravigliose spiagge.

 

Le masserie
Le masserie pugliesi sono fattorie o case di campagna tradizionali situate su grandi appezzamenti di terreno. Moltissime masserie, come quella di Torre Maizza, risalgono al XVI secolo, motivo per cui le opportunità di vivere, e non solo ammirare, la storia locale sono molto numerose.

 

Per partire alla scoperta delle tradizioni pugliesi con le esperienze create dal nostro Team, prenotate il vostro soggiorno alla Masseria Torre Maizza.