I suggerimenti di irene forte per viaggiare quest’estate

Rocco Forte Hotels
GIU 1th

L'ultimo anno è stato un anno di continui adattamenti. Mentre il mondo inizia ad uscire dalla situazione di stallo da lockdown, la voglia di vacanze è tornata ben visibile all’orizzonte.

 

 Durante la prima di una serie di conversazioni su argomenti come bellezza, salute e benessere, Irene Forte – Wellness Consultant di Rocco Forte Hotels e Founder & CEO di Irene Forte Skincare – condivide i suoi consigli su come prepararsi per tornare a viaggiare, cosa mettere in valigia e le azioni consapevoli da seguire quando raggiungi la destinazione scelta per la tua vacanza.

 

Quali sono le tue dritte per prepararsi alla prima vacanza all’estero dopo tempo?

Mantengo il mio programma di allenamento attivo e vario per un paio di settimane prima della partenza con attività, tra cui Reformer Pilates, yoga e alcune sessioni di allenamento ad alta intensità.

Pochi giorni prima di partire, consiglio un trattamento viso affinché la pelle sia purificata, idratata e luminosa. Opterei per un trattamento Forte Facial personalizzato presso The Spa at Brown’s Hotel utilizzando Irene Forte Skincare o uno dei miei trattamenti viso sull’app Skinned con l'esperta estetista Desi Valentine.

Suggerirei anche uno scrub corpo per stimolare e rinfrescare la pelle e rimuovere le cellule morte; abbiamo un ottimo Scrub Siciliano presso The Spa at Brown’s Hotel (e in tutte le altre nostre spa internazionali). Se poi si ha tempo, consiglio i trattamenti settimanali Endospères per tutto il corpo presso la clinica di Pietro Simone a Londra (o presso la nostra Hotel de la Ville Spa a Roma, o quella del Verdura Resort in Sicilia). Endosphères è uno straordinario trattamento non invasivo per il rimodellamento del corpo, la tonificazione dei muscoli, il drenaggio linfatico, la riduzione della cellulite e per alleviare il dolore.

Da ultimo, ma non meno importante, una buona manicure e pedicure sono d’obbligo prima di partire in vacanza!

 

IF Yellow Flowers

 

 

Cosa metti nel bagaglio a mano quando viaggi?

Nel mio bagaglio a mano ci infilo sempre qualche bustina di Irene Forte Skincare. Quando viaggio in aereo mi piace ripulirmi il viso con l’Almond Cleansing Milk su dei batuffoli di cotone. Successivamente utilizzo la travel-size dell’Helichrysum Toner idratante, prima di applicare la Maschera Viso al Pistacchio (questa è a base di crema e si assorbe rapidamente, così non sembro una sciocca ad averla sul viso).

Durante l’atterraggio applico un po' di Helichrysum Toner su un batuffolo di cotone, che utilizzo per rimuovere la maschera in eccesso. In seguito, applico il Siero all'Ibisco e la Crema Viso al Fico d'India. Questa in particolare mi lascia la pelle perfettamente pulita e idratata per l'arrivo.

In volo porto anche la soluzione Lugol Iodine 15% e ne aggiungo quattro gocce in acqua. Questa invece previene i germi dell'aria condizionata e funge da disinfettante.

Per uno spuntino sano, porto con me una barretta RXBar: adoro quella con gocce di cioccolato che tiene a bada il mio senso di sazietà, soprattutto sui voli a corto raggio, e mi dà energia positiva.

Infine, in tempi di COVID, porto con me il Gel detergente Irene Forte Skincare. Ha un profumo delizioso e lascia le mani ben idratate. Porto anche con me un paio di mascherine di ricambio; mi piace cambiare la mascherina a fine volo (ovviamente dopo aver ultimato l’ultimo step di prodotti per il viso).  

 

Hai qualche consiglio per mantenere la calma in aereo o nel caso in cui l’aeroporto dovesse essere affollato e caotico?

L’organizzazione è imprescindibile. Al momento è un po' una seccatura viaggiare: ci sono così tanti moduli da compilare e COVID-test da fare, che può risultare piuttosto stressante. Personalmente, suggerisco di leggere attentamente le regole della propria compagnia aerea, così come i regolamenti del paese di destinazione. Molte compagnie aeree richiedono il test COVID e la presentazione dei relativi moduli prima del volo – prendetevi il giusto tempo per controllare con calma i dettagli.

Anche arrivare in orario in aeroporto è importante per non sentirsi stressati o andare di fretta. E poi, per distrarsi, consiglio di munirsi di un buon libro, di una buona playlist/podcast o persino di un’app come Headspace.  

 

 

 IF Flowers

 

Come riesci a mantenere una routine mattutina consapevole mentre sei in vacanza?

Quando si è in vacanza non ci sono scuse per non rispettare la routine mattutina 'consapevole'! Io bevo un bicchiere d'acqua appena sveglia. In passato ero solita bere acqua calda e limone come prima cosa, ma dopo essermi approcciata alle pratiche ayurvediche al Vana Wellness Retreat nel Nord dell'India, sono passata all'acqua a temperatura ambiente. Devo dire che da quando lo faccio, mi sento da Dio.

Successivamente faccio una doccia e inizio la mia routine di skincare mattutina – che non si deve saltare perché si è in vacanza. Applicare prodotti per la pelle con una consistenza piacevole e dal buon profumo può davvero essere un rilassante rituale.

Non sorprende quindi che quando io sia in vacanza svolgo il mio solito rituale mattutino usando i miei prodotti per la pelle che hanno fantastiche proprietà organolettiche: comincio la giornata con un po' d'acqua e l’Almond Cleansing Milk. Quindi spruzzo sul viso l’Helichrysum Hyaluronic Toner e tampono un po’ la pelle per stimolare la circolazione e bilanciarne il Ph. Subito dopo applico il Siero all’Ibisco. Non dimentico mai lo step dell’applicazione del siero perché questo è più potente di una crema e la sua portata molecolare gli permette di penetrare negli strati più profondi della pelle. Segue poi la Crema Occhi alla Mandorla, e di solito finisco con la Crema Viso al Fico d'India.

Personalmente, idrato sempre anche il mio corpo: trovo che la Crema Corpo al Vino Bianco e l'Olio Corpo alla Rosa siano fantastici.

Infine mi dedico a qualcosa solo per me, come ad esempio 20 minuti di meditazione Vedica o alcuni semplici esercizi di respirazione che mi ha insegnato il mio coach di mindfulness, Terrence The Teacher. Sul suo sito web sono persino disponibili delle ottime meditazioni guidate. Oppure, se questo non fa troppo al caso vostro, va benissimo anche una passeggiata, o un po' di yoga o stilare la lista delle cinque cose per le quali ci si sente grati.

Ma può anche davvero bastare prendersi un momento per respirare e rilassarsi consapevolmente.

 

In quali Spa firmate Rocco Forte possiamo concederci una coccola dopo un anno di lockdown?

Ci sono così tante spa da provare! Penso che sia doveroso menzionare i nostri esclusivi programmi wellness in Sicilia, disponibili al Verdura Resort e presso la nostra appena inaugurata Villa Igiea. Questi programmi offrono un approccio equilibrato e integrato alla salute, utilizzando tecniche all’avanguardia con programmi personalizzati per ogni ospite.

Consiglio in entrambe le sedi il programma Healthy Lifestyle, concepito per aiutare a raggiungere un equilibrio spirituale, mentale, emotivo e fisico. Questo aiuta a interrompere le cattive abitudini e incoraggia a perseguire attività, scelte ed uno stile di vita in generale che favoriscano uno stato di salute più olistico.

Prima dell'arrivo, gli ospiti sono invitati a compilare un questionario che consente di personalizzare il programma fatto su misura. Una volta arrivati in struttura, si possono consultare i nostri specialisti e degustare i menu Nourish creati a quattro mani dallo Chef Fulvio Pierangelini e dal nostro nutrizionista. I menu sono incentrati sulla dieta mediterranea e non contengono zucchero raffinato, carne rossa, caffeina o alcol.

Gli elementi chiave di Rocco Forte Wellness sono proprio seguire un'alimentazione equilibrata dal punto di vista nutrizionale e al contempo rieducare il corpo a desiderare ciò che fa bene. Questo programma è disponibile per sei o più giorni.

Offriamo anche un programma Express di tre giorni - perfetto per chi desidera rimettersi in sesto in maniera rapida, durante un weekend lungo. È progettato per aiutare a interrompere rapidamente le cattive abitudini e dare il via ad una nuova routine di equilibrio spirituale, mentale, emotivo e fisico.

 

 VER Spa

 

Pensando alle vacanze e alla lunga esposizione al sole, usi una crema solare in particolare?

Adoro utilizzare quotidianamente la protezione solare per il viso Elta MD Skin UV SPF 40. È leggermente colorata e priva di parabeni e ftalati. Trovo valida anche la composizione di Heliocare SPF 50, che è oil-free e quindi non rende la pelle unta. Tendo a usarla tutti i giorni a Londra. Applico una crema solare sul viso come tocco finale del mio rituale di cura della pelle e uso Irene Forte Skincare SPF30 sul mio corpo dopo l'idratazione, per sentirmi super-idratata.

Dopo l'esposizione ai raggi UV, soprattutto al termine di una giornata intera al mare o in piscina, consiglio di applicare la Crema Viso all’Aloe Vera Irene Forte Skincare, e per il corpo consiglio l'Aloe Vera Doposole.

 

Hai qualche dritta o prodotto utile per proteggere i capelli dal sole e dall'acqua di mare?

Sì, ci sono alcuni prodotti che amo.

Riguardo shampoo e balsamo, consiglio vivamente i prodotti per capelli Virtue; il kit da viaggio di shampoo e balsamo è fantastico. Amo anche lo shampoo e il balsamo idratanti Pureology; il mio parrucchiere e amico Jack Ball mi ha fatto provare di recente questi due prodotti che lasciano i miei capelli sempre perfettamente lucidi e lisci.

Prima dell'esposizione al sole, è sempre bene applicare uno spray per proteggere i capelli dagli effetti disidratanti del sole e dell'acqua salata. Consiglio il trattamento Kérastase Soleil Huile Sirène: si tratta di una nebbia d'olio bifasica senza risciacquo.

Per ammorbidire al punto giusto i capelli dopo averli esposti al sole invece, adoro la maschera per capelli Virtue, l'olio per capelli Fable & Mane o Kérastase Nutritive Night Repair - un siero da tenere per otto ore durante la notte per aiutare ad ammorbidire e ricostituire i capelli secchi.