Sicilia Segreta: I Consigli Da Insider Dal Golfista Federico Alba

Rocco Forte Hotels
MAG 11th

Federico Alba

Recentemente nominato “Ambasciatore Mondiale della Sicilia” dal Ministro dello Sport e del Turismo siciliano, il famoso golfista professionista e maestro di golf Federico Alba ha iniziato la sua carriera al Verdura Resort. Attualmente vive negli Emirati Arabi Uniti, ma torna a casa ogni estate. Qui, intende condividere con noi la sua passione per la cultura enogastronomica dell’isola, per i suoi campi da golf, i ristoranti e i vigneti attraverso una serie di consigli da vero insider.

Lei è stato il primo golfista professionista in Sicilia. Cosa ha acceso la sua passione per il golf?

"Sono entrato in Rocco Forte Hotels come Golf Operations Attendant nel 2009, appena ha aperto il resort. Ispirato dal verde che mi circondava, in meno di un anno sono diventato un golfista scratch non avendo mai preso prima una lezione di golf - con un handicap pari o inferiore a zero. I miei direttori, Niall Cameron e David Waters, mi hanno suggerito di giocare a livello professionale e ho iniziato a partecipare a eventi internazionali. Sono anche diventato maestro al Verdura Resort, con l’onore di giocare assieme a Sir Rocco Forte. Ci capita ancora di giocare insieme ogni agosto."

Cosa la fa tornare ogni anno in Sicilia?

"Tanti i fattori: la storia, la bellezza e, ovviamente, la preziosa cultura enogastronomica. Per tutte queste ragioni sono davvero orgoglioso di essere l’ambasciatore dell’isola. Tutti dovremmo essere ambasciatori nei paesi che ci accolgono e ci fanno sentire come a casa. Io faccio lo stesso per gli EAU in Europa! Il mese scorso gli enti governativi degli Emirati Arabi Uniti mi hanno concesso un visto d’oro di Abu Dhabi di 10 anni, che viene dato solo a persone selezionate."

Lei organizza tour dei campi da golf della Sicilia e dei tesori culinari nascosti. Condividerebbe qualcuno dei suoi luoghi del cuore sull’isola?

"I miei posti preferiti sono Palermo per la sua storia, il cibo incredibile di Sciacca, la bellezza e l’ospitalità del Verdura Resort, l’architettura barocca di Noto e i vigneti alle pendici dell’Etna.

Inoltre il piccolo numero di campi da golf della Sicilia e la breve distanza tra di loro permette ai golfisti di goderseli tutti. Puoi soggiornare a Villa Igiea e partire da Villa Airoldi Golf Club a Palermo, per poi dirigerti a sud verso Sciacca e giocare sui fairway del Verdura Resort. 

Sulla strada puoi far tappa alla Valle dei Templi di Agrigento o magari alla Scala dei Turchi a Realmonte, una scogliera bianca con una bellissima vista sul mare luccicante

Il ristorante della Tenuta Regaleali, nel bel mezzo della Sicilia, è sicuramente uno dei miei preferiti. Dico sempre che la sua cucina è la più autentica che abbia mai provato e il suo vino è a dir poco eccezionale.

Trovo spesso del tempo per passeggiare intorno alla spiaggia di Capo Bianco a Eraclea Minoa, pedalando nell’interno verso Caltabellotta e camminando fino al suo punto di riferimento, Pizzo di Caltabellotta, per ammirare la vista mozzafiato. Raccomando anche di visitare Sambuca di Sicilia, a circa un’ora di macchina dal resort: nel 2016, è stato incoronato il Borgo dei Borghi d’Italia. Il Castello Incantato di Sciacca non è lontano dal Verdura Resort, poi con una mezz’ora di macchina si raggiunge Burgio, il comune dell’artigianato artistico, dove ammirare le campane di bronzo."

Cosa rende speciale il Verdura Resort?

"Il Verdura vanta servizi unici, non sembra mai pieno anche quando ha un’occupazione del 100%, senza contare che ti senti al sicuro non appena varchi il cancello d’entrata. I bambini possono andare in bicicletta o giocare al Kids’Club, mentre i genitori raggiungono a piedi il golf club, la spa e la spiaggia. Si può anche godere di ottimi pasti serviti da un personale veramente amichevole. Sono sempre impaziente di cenare allo Zagara e di parlare di vini con Nando Papa, il capo sommelier."

Cosa apprezza di più dell’architettura siciliana?

"L’isola ha un’incredibile varietà di stili architettonici grazie alle sue molteplici dominazioni. Si va dal vibrante centro fenicio e arabo di Palermo, che raggiunge il suo apice nella provincia di Trapani, passando per i templi arcaici di Agrigento in stile dorico. Più a est, è possibile ammirare la meraviglia della Valle di Noto, ricostruita in stile barocco dopo il terremoto del 1693. Catania merita una visita anche per i suoi palazzi in ardesia vulcanica, da cui si gode la migliore vista dell’Etna"

Qual è il posto migliore per una degustazione di vino?

"Amo il vino e credo che quello siciliano sia nettamente migliorato negli ultimi 10 anni. Oggi puoi assaggiare i sapori corposi del Nero D’Avola e gli eleganti vini vulcanici. Puoi anche visitare le cantine Planeta in Contrada Ulmo e Di Giovanna vicino al resort. La Tenuta Regaleali di Tasca D’Álmerita nella Sicilia centrale è uno dei miei posti preferiti, ma se vuoi passare ad un altro livello di degustazione, ti consiglio di trascorrere del tempo intorno all’Etna. Tra le migliori cantine: Tenute di Fessina, Pietradolce, Guido Coffa, Terrazze dell’Etna e Tenuta delle Terre Nere."

Esplora la Sicilia soggiornando al Verdura Resort e scopri le nostre Rocco Forte Private Villas  per prenotare la tua prossima fuga. Invia un’e-mail al nostro team di concierge su reservations.verdura@roccofortehotels.com o chiama il +39 092 502 0150